DALL’USSI SICILIA PREMIO FAIR PLAY AL CALCIATORE DEL SIRACUSA LUIGI CALABRESE

foto 1

Foto ricordo dopo la premiazione di Luigi Calabrese per il suo gesto di fair play: da sinistra Roberto Gueli, Calabrese, il fotografo che ha immortalato il nobile gesto Salvatore La Marca e Prospero Dente

foto 2 foto(1)

Un gesto di nobile fair play. Per questo l’Ussi Sicilia ha consegnato al giocatore del Siracusa Luigi Calabrese una targa in occasione della riunione del consiglio regionale del sindacato dei giornalisti sportivi che si è tenuta a Villa Reimann a Siracusa. Con il suo semplice gesto Calabrese, sul campo del Rosolini lo scorso 17 novembre, ha reso onore ai veri valori dello sport, portando fuori dal campo senza alcuna esitazione un avversario infortunato prendendolo in braccio. Azioni come queste riconciliano tifosi e addetti ai lavori con i veri valori dello sport.

“I giornalisti sportivi siciliani – si legge nella motivazione del riconoscimento – hanno deciso di valorizzare e premiare un gesto di grande umanità e sportività che ha visto protagonista il calciatore del Siracusa, Luigi Calabrese, che, in occasione del derby con il Rosolini, ha immediatamente soccorso e portato in braccio fuori dal campo, un giovane avversario vittima di un infortunio. Sono gesti come questo che, a parere nostro, contribuiscono ad esaltare il valore dello sport inteso come sana competizione, ma allo stesso tempo come condivisione di ideali  quali l’amicizia e la solidarietà, ma soprattutto il rispetto dell’avversario. ?A tale scopo l’Ussi Sicilia ha deciso di conferire a Luigi Calabrese il Premio Fair Play 2013”.