Dall’Ussi Siracusa appello al Siracusa calcio: “Vigili sugli accessi alla tribuna e alla sala stampa”

Stadio-a-Siracusa-Nicola-De-Simone-2Siracusa, 15 ottobre ’15

L’Ussi Siracusa, in vista della sfida di domenica pomeriggio allo stadio “Nicola De Simone” tra Siracusa e Reggio Calabria (e per i successivi incontri casalinghi della stagione di codesta società sportiva), valida per la nona giornata di andata del girone I di Serie D, nel pieno rispetto del lavoro dei colleghi giornalisti impegnati con le rispettive testate, chiede alla società Asd Città di Siracusa e al suo ufficio stampa, di verificare che SOLO quanti regolarmente iscritti all’Ordine dei giornalisti possano avere accesso alla tribuna stampa e successivamente alla sala stampa per il dopogara.
L’Ussi Siracusa chiede inoltre che si verifichi, attraverso le varie testate che seguono le vicende del Siracusa calcio, che i giornalisti accreditati accedano allo stadio per espletare realmente il loro lavoro, documentando quasi in tempo reale (per i siti on-line), il giorno dopo (i quotidiani cartacei), durante la settimana (per i periodici) tutto ciò che riguarda il Siracusa.
E’ opportuno, infatti, che la tribuna stampa sia occupata da chi realmente svolge il proprio lavoro.
L’Unione stampa sportiva italiana, dunque, continuerà a vigilare su certe situazioni, segnalando agli organi competenti, eventuali problemi che possano nascere in questi luoghi, soprattutto alla presenza di colleghi ospiti provenienti da altre sedi, per una immagine che non sarebbe certo qualificante né per il Siracusa calcio, né tantomeno per tutta la categoria che noi rappresentiamo.
Cordiali saluti e buon lavoro.

Il Presidente provinciale
Prospero Dente
Il vice-presidente regionale
Manuel Bisceglie