Nota dell’Ordine dei giornalisti sull’aggressione subita da un collega a Boccadifalco

LOGO-USSI-SICILIA-VERTICALEL’Ussi si unisce alla nota diramata dall’Ordine dei giornalisti di Sicilia a proposito dell’aggressione subita da un collega oggi pomeriggio a Boccadifalco.Ecco la nota:

L’Ordine dei giornalisti di Sicilia condanna con forza l’aggressione subita dal collega Michele Sardo durante il suo lavoro di cronista davanti ai cancelli del campo Tenente Onorato di Boccadifalco a Palermo.
Nel corso di una contestazione dei tifosi, il collega è stato privato del telefonino con cui stava effettuando le riprese per conto di un quotidiano on line ed è stato colpito al volto. Azioni violente come quella che si è verificata oggi pomeriggio sono inaccettabili. L’Ordine dei giornalisti di Sicilia esprime la propria vicinanza a Michele Sardo e auspica che venga fatta chiarezza su un episodio grave.