“Il calcio e chi lo racconta” si trasferisce a Roma il 18 e 19 gennaio

Come noto (rinviato il seminario di Coverciano) la situazione in cui è venuta a trovarsi la Federazione Italiana Giuoco Calcio ha costretto l’Ussi a rinviare di un mese il decimo seminario per giornalisti sportivi “Il calcio e chi lo racconta”, già programmato nei giorni 18 e 19 dicembre a Coverciano.
La nuova data è fissata per i giorni giovedì 18 (inizio ore 11) e venerdì 19 gennaio 2018 (conclusione subito dopo il pranzo) e, anziché a Coverciano, si terrà al Centro Coni dell’Acquacetosa a Roma.
Il programma (rispetto a quanto comunicato in precedenza) subirà delle lievi modifiche, ma i temi che vi saranno trattati resteranno grosso modo gli stessi. E sarà cura dell’Ussi nazionale aggiornare tutti quanto prima.
Come nelle precedenti edizioni il seminario è a numero chiuso, aperto a 60 giornalisti della carta stampata, delle radio, tv, siti internet e agenzie di stampa (che dovranno essere tassativamente iscritti all’Ussi) fra quelli che saranno segnalati dai vari Gruppi regionali, a ciascuno dei quali sarà garantita una quota minima di presenze. Anche i consiglieri nazionali e i revisori dei conti interessati a partecipare dovranno avanzare richiesta attraverso il Gruppo di appartenenza; quelle richieste che dovessero giungere direttamente senza transitare dai Gruppi non saranno prese in considerazione.
Visti gli scopi formativi dell’evento sarebbe opportuno che fra i partecipanti di ciascun Gruppo (fra i quali auspichiamo una considerevole presenza di presidenti) vi fosse anche un buon numero di giovani colleghi ai quali l’Ussi intende dedicare una sempre maggiore attenzione.
Le domande di partecipazione, cumulative per ogni Gruppo, elencate secondo un ordine di priorità, dovranno pervenire tassativamente entro venerdì 5 gennaio 2018 all’indirizzo e-mail: nino.randazzo@inwind.it. Per ogni nominativo dovrà essere indicata la testata giornalistica e il numero di iscrizione all’Ordine. Le segnalazioni incomplete saranno restituite ai Gruppi.
Successivamente alla suddetta scadenza sarà comunicato a ciascun Gruppo il numero (e i nomi) delle richieste accolte, per ciascuna delle quali il Gruppo dovrà farsi carico di corrispondere in unica soluzione, anticipatamente all’atto della conferma attraverso bonifico bancario, la quota di adesione di € 70,00 per ogni partecipante; detta quota comprende il pranzo e la cena di giovedì 18, il pranzo di venerdì 19 e il pernottamento di giovedì 18 all’Hotel dello sport del Centro Coni dell’Acquacetosa nel quale saranno disponibili solo camere doppie; chi volesse la singola eviti quindi di farne richiesta ma dovrà organizzarsi autonomamente (a proprie spese) dandone tempestiva comunicazione affinché le camere lasciate libere possano essere destinate ad altri.
A questo proposito l’Ussi nazionale informa che lo scorso anno ben 13 camere sono rimaste vuote per il mancato preannunciato arrivo di colleghi che, attraverso i Gruppi, le avevano prenotate. Il che, oltre ad una pessima figura nei confronti della Figc che ospitava il seminario, ci ha costretti a rifondere alla Federcalcio il costo, con un sensibile aggravio di spese a carico dell’Ussi.
L’Ussi si augura, quindi, che detta incresciosa situazione non debba ripetersi; in caso contrario si dovrà necessariamente rivalere sui Gruppi.
Il seminario si terrà a porte chiuse; avranno diritto a parteciparvi solo gli iscritti che ne avranno fatto richiesta e le cui domande saranno state accolte.