I campioni d’Europa di beach soccher Chiavaro e Palazzolo, Cecchinato e Sylla fra i vincitori dei Premi dell’Anno dell’Ussi

 Domani la cerimonia di consegna a Enna al teatro Garibaldi alle 17,30

Il pilota automobilistico Simone Patrinicola, le sorelle del canottaggio Serena e Giorgia Lo Bue, il tennista Marco Cecchinato, il lunghista Filippo Randazzo, la pallavolista Miriam Sylla e i campioni d’Europa di beach soccer Pietro Palazzolo e Alfio Chiavaro. Eccoli i vincitori della cinquantanovesima edizione dei Premi dell’Anno dell’Ussi Sicilia nella categoria più prestigiosa, quella per le imprese compiute, intitolata al ricordo di Candido Cannavò.
La cerimonia di consegna si terrà domani, martedì 18 dicembre, alle 17,30 al teatro Garibaldi in Piazza Umberto I a Enna. A condurre la manifestazione il giornalista Giacomo Cagnes. Fra i gli ospiti della serata Mario Incudine che oltre a fare gli onori di casa nelle vesti di direttore artistico del teatro, salirà sul palco nel ruolo di alto rappresentate della musica popolare siciliana e non solo.
I Premi dell’Anno dell’Ussi rappresentano la festa dello sport siciliano e ogni anno sono assegnati secondo le segnalazioni dei giornalisti iscritti al gruppo regionale dell’Unione Stampa Sportiva Italiana che hanno assistito e raccontato quotidianamente le gesta di società, personaggi, protagonisti e arbitri degli eventi sportivi nell’arco dell’anno solare. Da quest’anno alle varie categorie si aggiunge anche quella dei fotografi e a tenere a battesimo il premio sarà Mike Palazzotto che riceverà un riconoscimento per la sua incredibile carriera fatta di scatti che hanno raccontato la quotidianità dalla cronaca allo sport. Con lui sarà premiato anche Franco Barbagallo.
Ecco l’elenco completo di tutti i premiati:

Premi dell’Anno per imprese compiute nella stagione sportiva 2018 (PREMIO CANNAVO’)
• Simone Patrinicola (automobilismo)
• Miriam Sylla
• Marco Cecchinato (tennis)
• Filippo Randazzo (atletica leggera)
• Pietro Palazzolo e Alfio Chiavaro (beach soccer)

Premio Nino Catalano (alla “carriera”)
• Giusi Malato (pallanuoto)

Premio Carmelo Di Bella (al tecnico)
• Francesco Palpacelli (tennis)
• Tani Frinzi Russo (pallavolo)

Premio Francesco Mannino (al giovane)
• Alessio Camiolo (pugilato)
• Filippo Fiorelli (ciclismo)
• Arianna Sacco (sci nautico)
• Daniele Spagnolo (tennis tavolo)

Premio Manlio Graziano (al dirigente)
• Mario Sgrò (presidente del consorzio ente autodromo di Pergusa)
• Carlo Beninati (presidente Federazione Italiana Badminton)
• Giuseppe Bosco (presidente Catania Beach Soccer)
• Oliviero Palma (Direttore del Torneo WTA Internazionali di Tennis di Sicilia)

Premio Mario Giordano (al “pioniere”)
• Peppino Cannarozzo (calcio)

Premio Agostino Lo Cascio (all’arbitro)
• Gianluca Cappello (pallavolo)
• Anna Durante (tennis)

Premio speranze Mario Vannini alle società emergenti
• Asd Scuola Rugby Marsala “I Fenici” (rugby)
• Asd Pallavolo Zafferana (pallavolo)
• Cus Messina (pallanuoto)
• Top Spin Messina (tennis tavolo)
• Asd Akragas Futsal (calcio a 5)
• Pvt Modica (pallavolo)

Premio Luigi Prestinenza al giornalista
• Giovanni Albanese (Juventus News 24)
• Manlio Mezzatesta (Rai)

Premio Fair Play Nuccio Schillirò
• Rachid Berradi (atletica leggera)

Premio Speciale
• Match Ball Siracusa (tennis)
• Alfio Scudero (medico sociale del Catania)
• Maritime Futsal Augusta (calcio a 5)
• Meta Calcio a 5 (calcio a 5)
• Luca Scandura (fitness)
• Asd Marina di Ragusa (calcio)

Premio Sport e Società
• Kalifa Manneh (calcio)
• Associazione “Noi Siamo Acireale” (calcio)

Premio dell’Anno per la fotografia
• Mike Palazzotto
• Franco Barbagallo

Premio Speciale
• Riccardo Arena (Giornale di Sicilia)
• Agenzia di stampa Italpress per i 30 anni di attività

SIGEF
Anche quest’anno, abbinato alla cerimonia di consegna dei Premi dell’Anno, ci sarà un corso di aggiornamento professionale organizzato nell’ambito della formazione obbligatoria continua. Il corso, dal titolo “Lo sport, viverlo e raccontarlo”, si terrà martedì dalle 14 alle 17 nell’Aula Consiliare di Enna a Piazza Umberto I (ingresso dal teatro Garibaldi) e varrà 3 crediti formativi. Fra i relatori Roberto Gueli, caporedattore Rai e presidente regionale dell’Ussi Sicilia, Josè Trovato, segretario della sezione di Enna dell’Assostampa, Filippo Mulè, tesoriere regionale dell’ordine dei giornalisti di Sicilia, Nunzio Currenti, vicesegretario regionale dell’Ussi Sicilia e l’ex pallanotista azzurra Giusi Malato. Le iscrizioni, sulla piattaforma Sigef, sono aperte fino a oggi.