- Catania, Messina, Notizie, Palermo, Primo Piano, Siracusa

Premio Ussi Estate, dodici premiati per sette discipline. Il presidente Rizzo: “Edizione di prim’ordine”

Va in archivio la settima edizione del Premio Ussi Estate, la manifestazione che ogni anno assegna i riconoscimenti agli atleti, ai tecnici e ai dirigenti che si sono messi in evidenza nel corso della stagione agonistica appena conclusa. Il Premio Ussi Estate quest’anno è stato legato alle attività progettuali che l’Unione Stampa Sportiva Italiana sviluppa con il sostegno di Sport e Salute e, nello specifico, al progetto presentato per l’anno 2021 che si impegna a promuovere la cultura dello sport paralimpico e delle pari opportunità.

La cerimonia di consegna, condotta dai giornalisti Alessia Anselmo e Valerio Tripi, si è tenuta al Country Time Club a Palermo nell’ambito della 33^ edizione dei Palermo Ladies Open.

“Anche quest’anno siamo riusciti ad allestire un’edizione di prim’ordine dei premi estivi – dice il presidente dell’Ussi Sicilia, Gaetano Rizzo – usufruendo dell’ospitalità eccellente del Country Time Club di Palermo, struttura fantastica che ringrazio per l’accoglienza, ed in un contesto di livello internazionale come i “Palermo Ladies Open”. Il Premio Ussi Estate, in linea con gli auspici del presidente nazionale Gianfranco Coppola ed i principi che ispirano “Sport e Salute” quest’anno, è stato legato alle attività progettuali che l’Unione Stampa Sportiva Italiana sviluppa proprio con il sostegno della stessa “Sport e Salute”. Siamo orgogliosi che questa manifestazione faccia parte del progetto presentato per l’anno 2021 che si impegna a promuovere la cultura dello sport paralimpico e delle pari opportunità. Il percorso intrapreso dall’Ussi Sicilia prevede anche un supporto ai giornalisti sportivi e, in questo senso, ringrazio il consiglio regionale nella sua interezza, i consiglieri nazionali Roberto Gueli e Nino Randazzo ed il presidente del collegio nazionale dei revisori, Giuseppe Di Bella”.

Da sinistra Alessia Anselmo, Cettina Pellitteri, Dario Mirri, Roberto Gueli, Nadia La Malfa e Valerio Tripi

I premi sono andati a Dario Mirri, presidente del Palermo, per la promozione in Serie B di calcio; al Telimar, finalista in Len Euro Cup di pallanuoto; alla tennista Dalila Spiteri per la vittoria al Master regionale che l’ha incoronata migliore giocatrice siciliana; all’ex arbitro internazionale di calcio Rosario Lo Bello alla carriera e al direttore di gara della sezione di Siracusa Fabio Franzò per avere salvato la vita al portiere lettone del Rotonda vittima di uno scontro di gioco durante la partita Casertana-Rotonda del campionato di Serie D; ai giornalisti Fabio Russomando, per essersi affermato negli Stati Uniti da freelance, e Dario Pennica, per i quarant’anni della rivista Sicilia Motori; al pilota automobilistico Giuseppe La Rocca, campione italiano cronoscalate auto storiche; all’Akademia S. Anna per la promozione in Serie A/2 di pallavolo e alla pallavolista pioniera Lyliana Pizzo (alla memoria); all’ex direttore tecnico della nazionale paralimpica di atletica leggera Vincenzo Duminuco alla carriera; ad Haitem Fathallah della Fortitudo Messina basket (alla memoria). I singoli riconoscimenti sono stati  consegnati da Roberto Gueli, presidente regionale dell’Ordine dei giornalisti e consigliere nazionale USSI, dall’altro consigliere nazionale USSI, Nino Randazzo, da Gaetano Rizzo e Sergio Magazzù, presidente e vicepresidente vicario di USSI Sicilia, Roberto Ginex, segretario regionale Assostampa, Salvatore Li Castri, vicepresidente regionale dell’Ordine dei giornalisti di Sicilia e vicepresidente della sezione USSI di Palermo, Nadia La Malfa e Cettina Pellitteri, presidente e segretario della sezione USSI di Palermo, Sandro Morgana, presidente regionale della Lega Nazionale Dilettanti, Fabio Gioia, vicepresidente regionale del Coni, Stefano Saitta, delegato provinciale del Comitato italiano paralimpico, Giorgio Cammarata e Oliviero Palma, presidente del Country e direttore dei Palermo Ladies Open, da Marco Gullà, addetto stampa della FIT siciliana, e da Paolo Canè, ex azzurro di tennis e commentatore Rai.

Ecco una selezione di foto della premiazione.

N.B. Il video della cerimonia e tutte le fotografie le potrete trovare online cliccando su questo link:

https://drive.google.com/drive/folders/1unmUXut8XYHvvLb8aGtiUh-k6qaIRUu7

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.